HOME
  • La BGC snc mira costantemente al raggiungimento della massima Qualità che si traduce in Standard elevati della struttura organizzativa, delle procedure e delle risorse, necessarie per la piena efficacia nel conseguimento degli obiettivi.

    Politica ambientale aziendale
    Autorizzazioni ed iscrizioni

    Iso 9001

    Albo gestori

    Iso 14001

    Albo trasportatori

    SOA

    Stoccaggio

    Io lavoro sobrio

    Coperture

    La copertura, o più comunemente tetto, ha la funzione di definire la parte superiore dell’edificio e di preservare l’ambiente interno dagli agenti atmosferici. Lo scopo essenziale delle coperture è appunto impedire l’insorgere di umidità e di opporre resistenza alle sollecitazioni date dalla neve e dal vento. Il manto di copertura, che è lo strato esterno delle coperture, garantisce la tenuta dell’acqua, mentre la struttura portante ha il compito di sostenere il manto.

    Coperture tradizionali

    Coppi

    Tra tutte le coperture in cotto, quella in coppi è certamente la più classica e ricca di tradizione. Rappresenta la soluzione ideale per edifici con alto valore storico - architettonico e si adatta perfettamente alle coperture più complesse grazie alla morfologia degli elementi che consentono un’ampia tolleranza di sovrapposizione. La copertura in coppi garantisce un’estetica in linea con i gusti e le tradizioni italiane.

    Coperture tradizionali

    Tegole

    La copertura in tegole è il tipo più tradizionale e maggiormente impiegato nelle coperture più semplici.
    TEGOLA MARSIGLIESE è un tipo di tegola laterizia piana molto più leggera ed economica del classico coppo e, in caso di ristrutturazioni parziali , è accoppiabile ad altre tipologie di tegole.
    TEGOLA PORTOGHESE - tegola che ricorda il classico tetto di epoca romana.
    La tegola portoghese (o coppo portoghese) è un tipo di tegola laterizia con una parte curva e una parte piana. L’aspetto estetico ricorda il fascino dell’intramontabile coppo in terracotta, caratterizzato dal tradizionale effetto ad onda.

    Coperture tradizionali

    Fibrocemento

    Materiale resistente ed ecologico si propone come un'alternativa valida e all'avanguardia rispetto ai vecchi e inquinanti materiali di copertura. Le lastre in fibrocemento sono progettate sia per uso civile sia per uso industriale e garantiscono un'elevata resistenza alla trazione, alla flessione e una notevole durevolezza.
    Le lastre in fibrocemento sono commercializzate in diverse colorazioni e uniscono l'attenzione per l'estetica alla resistenza.

    Coperture metalliche

    Per le coperture in alluminio, BGC utilizza lamiere in alluminio naturale o preverniciato, disponibili in diversi colori.
    L’impiego di questo materiale è ideale su vecchie coperture da ristrutturare di dimensioni importanti, in quanto le singole lamiere sono particolarmente leggere e duttili.
    La copertura in alluminio praticamente non ha limiti di utilizzo grazie all’elevata resistenza al carico, agli agenti chimici ed atmosferici.

    Coperture metalliche

    Acciaio

    La BGC realizza coperture in acciaio preverniciato, disponibili in diversi colori. Per le loro peculiari caratteristiche (resistenza meccanica, durata nel tempo, proprietà antincendio, ermeticità, ecc.) sono ideali nella ristrutturazione di vecchie coperture.

    Le lamiere grecate sono particolarmente indicate in utilizzi industriali per la grande resistenza meccanica, la leggerezza, la facilità di trasporto e posa in opera.

    Coperture metalliche

    Alluminio

    Funzionalità - Sicurezza - Prezzo:ecco il tris vincente delle coperture in alluminio. Particolarmente adatto a superfici importanti, dal punto di vista dell' estensione, unisce al vantaggio di una posa dai tempi ridotti la sicurezza di un'impareggiabile resistenza agli agenti atmosferici.

    Coperture metalliche

    Lamiera

    Le lamiere grecate sono particolarmente indicate in utilizzi industriali per la grande resistenza meccanica, la leggerezza, la facilità di trasporto e posa in opera.

    Coperture metalliche

    Pannelli

    Le lamiere metalliche termocoibentate utilizzate da BGC sono disponibili in diversi materiali (acciaio, alluminio, ecc.). Accoppiate ad un pannello isolante in poliuretano, sono in grado di garantire l’isolamento termico necessario e soprattutto la riduzione dell’effetto condensa grazie alla loro capacità di far circolare il flusso d’aria: lo strato superiore è una lastra metallica (disponibile in vari materiali e colori), lo strato intermedio è costituito da uno strato isolante in poliuretano, lo strato inferiore consta di una lamina metallica micro grecata.
    Si adatta a realizzazioni civili ma anche industriali ottenendo una copertura duratura, solida e robusta.

    Coperture metalliche

    Rame

    Il rame è un materiale molto malleabile, quindi è facilmente lavorabile, si possono eseguire i dettagli architettonici più difficili, senza il rischio di infragilimento a basse temperature. Il manto di copertura in rame, oltre ad offrire qualità di durata e resistenza, impreziosisce le costruzioni in cui viene realizzato donando loro un tocco di antico.

    Coperture metalliche

    Zinco Titanio

    E’ un materiale ad elevato pregio qualitativo costituito da una lega Zinco-Rame-Titanio; possiede elevata resistenza alla corrosione e assicura lunga durata nel tempo. L'aspetto naturale del metallo è di colore grigio lucido che con il passare del tempo sotto l'azione degli agenti atmosferici, si ricopre superficialmente di uno strato autoprotettivo che rimane stabile nel tempo e conferisce un naturale invecchiamento con un gradevole aspetto estetico di colore grigio ardesia.
    Le applicazioni sono molteplici e su qualsiasi supporto, anche se non compatibile  con lo zinco titanio e in assenza di ventilazione.
    Consente, inoltre, di realizzare forme architettoniche complesse,  normalmente non realizzabili con stratigrafie ventilate  tradizionali.

  • SCHEDE DI APPROFONDIMENTO

    COSA E’ L’ATTESTAZIONE SOA

    La “attestazione di qualificazione SOA” è il certificato con il quale la Società Organismo di Attestazione (SOA), a seguito di verifiche, dichiara che l’impresa è abilitata a eseguire lavori pubblici, in quanto possiede i requisiti di ordine generale, tecnico-organizzativi, ed economico-finanziari stabiliti dalla legge (D.P.R. 34/2000). La SOA analizza i requisiti specifici dell’azienda, in base al fatturato, al monte lavori, ai costi e alle spese per il personale, all'attrezzatura tecnica degli ultimi dieci anni.
    Per l’esecuzione di lavori pubblici superiori a € 150.000, inoltre, l’azienda deve essere in possesso della Certificazione UNI ISO 9001.
    L’attestazione SOA non rappresenta soltanto un obbligo di legge, ma anche uno strumento a tutela dell’utente finale dell’opera pubblica.

    COSA E’ LA ISO 9001


    La norma ISO 9001 (Sistemi di gestione per la qualità: requisiti) costituisce il riferimento normativo a livello internazionale per i requisiti caratteristici dei Sistemi di Gestione per la Qualità. La ISO 9001 è stata progettata per essere adatta a qualsiasi organizzazione che decida di attuare al proprio interno un sistema di gestione basato su uno standard di valore internazionale.
    La certificazione è un'attestazione di un soggetto indipendente sulla conformità di un soggetto a determinati requisiti. Nel caso specifico, la certificazione ISO 9001 attesta che un'organizzazione ha impostato, attuato e mantiene aggiornato un sistema di gestione per la qualità conforme ai requisiti stabiliti dalla norma.